Disservizi utenza. Vodafone condannata a rimborsare 1.980€ a socio AECI.

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email

La nostra Associazione di Consumatori ha ottenuto, in via conciliativa, la condanna dell’operatore Vodafone a risarcire un nostro associato di ben 1.980€ per continui disservizi sulla linea telefonica per cavi penzolanti posti, dall’operatore, sulla facciata dell’abitazione dell’utente.

La nota vicenda si apre nel lontano 2019 quando, un cittadino, si rivolge a noi per continui isolamenti della linea che ne impedivano il regolare utilizzo.

Ad oggi, nonostante la condanna imposta dall’AGCOM, grazie alla nostra Associazione, l’operatore telefonico non si è adoperato per la sistemazione dei cavi.

A.E.C.I. ha deciso di portare in causa Vodafone per ottenere una condanna alla sistemazione dei cavi e per il risarcimento dei danni che il nostro associato continua a subire per negligenza dell’operatore.

Se hai un problema con il tuo gestore di telefonia, A.E.C.I. Castelli Romani può assisterti e far valere i tuoi diritti.

A.E.C.I. Castelli Romani, tutela del consumatore a 360°

A.E.C.I. | Associazione Europea Consumatori Indipendenti

SEDE CASTELLI ROMANI

Tel. 0693376780

www.aecicastelliromani.it

 

Richiedi informazioni