Acqua: Acea Ato2 invia bolletta da 1.700€ ma il contatore e’ inesistente! Caso risolto dalla nostra Associazione Consumatori.

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email

La nostra Associazione, prima di chiudere per le vacanze estive, ha richiesto ed ottenuto lo storno totale di una bolletta per l’utenza idrica da 1.701,55 Euro.

IL CASO:

Il nostro socio si è rivolto alla nostra Associazione per risolvere una problematica che durava da oltre 13 anni.

Nonostante avesse venduto nel 2007 un immobile e avesse effettuato tempestivamente tutte le opportune comunicazioni alle Autorità ed Enti competenti, tra cui la cessione del fabbricato e la cessazione di tutte le utenze, continuava a ricevere puntualmente fatture da Acea Ato2 per complessivi 1.701,55 Euro per un contatore che era più presente in loco.

Nonostante le sue numerose chiamate al servizio clienti, reclami presentati presso gli sportelli Acea di Roma  e diffide inviate dall’avvocato di fiducia, Acea continuava ad emettere fatture stimate e ad inviare solleciti per intimazione di pagamento. Il nostro socio si è visto recapitare anche una cartella esattoriale, da Agenzia Entrate – Riscossione, per “tariffa servizio idrico integrato anno 2018”.

La nostra Associazione, attraverso i propri canali ed esperienza, si è attivata subito per il disconoscimento del debito ed ha ottenuto, in poco tempo, la disdetta immediata e retroattiva del contratto con annullamento totale del debito.

Come sempre ricordiamo a tutti i nostri soci di verificare, prima di pagare gli avvisi di pagamento che pervengono dai vari gestori, Enti o Comuni, poiché non è detto che siano dovuti …..  potrebbero contenere degli errori.

Hai bisogno di aiuto? Contattaci.

Associazione Europea Consumatori Indipendenti

A.E.C.I. Castelli Romani

Via Nettunense n. 217 – 00041 Albano Laziale (RM)

Tel. 093376780

Sito web: www.aecicastelliromani.it

 

 

Richiedi informazioni