I debiti del vecchio utente, chi li paga?

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email

Spesso, troppo spesso, l’operatore di servizi a rete (acqua, luce, gas) chiede la copertura dei debiti del vecchio utente prima di effettuare il cambio nominativo anche in caso di voltura.

In questo caso è importante che l’utente, al momento della richiesta di cambio nominativo dell’utenza faccia richiesta di voltura. La voltura, infatti, mette al sicuro soprattutto nel caso, in futuro, a causa di conguagli passati, possano essere addebitati costi realmente dovuti dal vecchio utente.

Talvolta però sono gli stessi gestori a rifiutare eventuali subentri in presenza di debiti. Questa pratica, realmente scorretta, è utilizzata per cercare di recuperare facilmente somme considerate quasi perse. In ogni caso l’operatore non può utilizzare questa minaccia e il nuovo utente ha diritto al subentro senza pagare nemmeno un centesimo dei debiti del vecchio utente.

Se avete problemi con operatori luce, acqua, gas, rivolgetevi alla nostra Associazione. I nostri esperti sono in grado di tutelarvi a 360°.

A.E.C.I. CASTELLI ROMANI | TUTELA DEL CONSUMATORE A 360°!

Richiedi informazioni