VIZI SUL CONTRATTO LUCE. A.E.C.I. CASTELLI ROMANI OTTIENE RIMBORSO DA ENEL.

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email

A.E.C.I. CASTELLI ROMANI CHIEDE (ED OTTIENE) DA ENEL ENERGIA RIMBORSO PER VIZIO DEL CONTRATTO LUCE.

La nostra Associazione di Consumatori A.E.C.I. CASTELLI ROMANI ha difeso un utente che, nel corso degli anni, si è trovato a pagare fatture esose a causa di un contratto viziato da errore.

L’utente, pur avendo esposto numerosi reclami dal 2013 ad oggi, non ha mai ottenuto risposta!

La nostra Associazione di Consumatori, presa visione della documentazione, ha diffidato Enel Energia alla modifica del contratto ed alla restituzione, in favore del nostro assistito, di parte delle somme pagate in eccedenza sulle fatture.

Dopo un copioso scambio di corrispondenza e diffide il Gestore decide di rimborsare la somma di 850,00 Euro scusandosi, con l’utente, per quanto accaduto nel corso degli anni!!

SEGNALATECI eventuali pratiche SCORRETTE effettuate anche da altri gestori per fornitura di Luce e Gas.

 Cosa fare: Se anche voi avete avuto problemi con il Vs fornitore di Luce e Gas A.E.C.I. Castelli Romani Vi invita a contattarci.

Richiedi informazioni